sabato 20 aprile 2013

Copertina di Nicola

Ad essere franchi parlarmi di bambini equivale a discutere di parapendio, sport che ammiro ma che non rientra nella mia lista delle cose da fare.
Sono una zia pessima anche con i nipoti.. giusto col più piccolo, adesso che si interessa ai videogiochi, ricopro appena appena una minima utilità, e soprattutto per gli altri parenti quando si avvicina il momento dei regali e tutti si pongono la fatidica domanda: cosa regalare che non sia terribile o diseducativo e comunque non adatto??
Detto questo comunque posso affermare di tutto cuore di avere una sincera ammirazione per ogni mamma che decide di intraprendere quello che è il più malriconosciuto, malpagato e difficile nonchè imprevedibile mestiere del mondo, ovvero della genitrice.
Per quando riguarda i padri invece, beh... lì ho notato che la questione è molto più soggettiva. Le madri sono e restano sempre madri, mentre i padri hanno più opzioni, da bravi a meno bravi, da pessimi a bravissimi nonchè gli riesce più facile una cosa che alle madri riesce difficilmente, ovvero  volatilizzarsi.
Assodata la mia inesistente conoscenza della materia, spero quindi che la mamma di Nicola perdonerà le eventuali mancanze di questa copertina, tardivo pensierino per la nascita del suo bel bimbo.
Copertina che è stata invero alquanto travagliata.
Intanto è stata la prima in assoluto che abbia mai fatto (sono una zia degenere appunto!), poi c'è stata la questione che i gomitoli sono stati presi ben prima che io sapessi che Paola ama sopra ogni cosa il beige e il bianco (ma per fortuna queste tinte ci stanno bene lo stesso), e per finire mi mancavano due giri del bordo che mi è venuto un terribile raffreddore...




Ormai siamo già a fine aprile, e le temperature si sono decisamente alzate... tanto che sicuramente questa copertina non verrà mai usata dalla destinataria per il suo scopo originario... in ogni caso è il mio pensierino per il suo bimbo... e poi chissà, magari potrà trovare un'altra collocazione e un altro uso...

Buon fine settimana!!


12 commenti:

Elisa Conti ha detto...

Complimenti, la tua prima copertina è bellissima e perfetta. Paola apprezzerà sicuramente, Nicola è un bimbo fortunato.

carmen ha detto...

Ah che bel racconto! Paola apprezzerà di sicuro perchè un regalo è un regalo! e poi le copertine si usano sempre, mia figlia ha 19 anni e la sua copertina se la tiene ancora sui piedi qualche volta :) sei stata molto brava,e il colore è bellissimo
ciao
Carmen

Silvia ha detto...

È una copertina deliziosa.....promossa come zia!!!

Andreina ha detto...

brava, sarà sicuramente gradita e ti assicuro che le copertine servono sempre.......e si usano per molti anni, parola di nonna...

Flavia ha detto...

Nonostante la premessa, che prevedeva disastri, ne è uscita una copertina che farà benissimo il suo lavoro!
Buona domenica!

bilibina ha detto...

Ciao Tilly, la copertina è molto bella e sarà utile, vedrai che chi la riceve l'apprezzerà!!
Buona domenica!
Carmen

Paola - La Stanza Creativa di Paola ha detto...

aaaaaahhhhhh, Tilly cara... è stupenda questa copertina!!!bellissima bellissima bellissima, le tonalità della lana che hai usato mi piacciono moltissimo!!! grazie grazie grazie di cuore!!! è vero che la cameretta è stata arredata sul bianco beige ma ci sono all'interno anche tanti dettagli in azzurro /blu ( vedi ad esempio le bandierine appese al lampadario), MI PIACE MOLTISSIMO anche la lavorazione a quadrotti a uncinetto ...
insomma fatta così e di questo colore non ne ho nemmeno una .. dunque perfetta e azzeccata!!
non è vero che questa copertina non verrà usata!!! tutt'altro!!! innanzitutto sembra essere di misure generose perciò posso usarla tranquillamente nella culla, nel lettino e anche nel passeggino ( i bimbi nel passeggino ci stanno almeno fino ai 3 anni e anche più...) avere più copertine di "pesantezze" diverse è utilissimo!! questa sembra calda ma allo stesso tempo la traforatura la rende leggera, andrà benissimo ora ( dopo due/tre gg di pieno sole e caldo torneranno i temporali...), può essere usata per le frescure estive, nei locali climatizzati tipo il reparto frigo del supermercato, durante la vacanza in montagna quest'estate... beeehh, insomma... tranquilla che non resterà nel cassetto!! come ha scritto Andreina, le copertine servono sempre!! intanto ti ringrazio di cuore qui attraverso il blog... poi ci sentiremo in privato!! ;-) un bacioneeeeeeee buon weekend

RobbyRoby ha detto...

ciao
a me questa copertina piace molto-

monica mimangiolallergia ha detto...

Cara Tilly... sappi che proprio lo scorso inverno ho tirato fuori dall'armadio una ocpertina dimenticataperché non lavabile a 60° e sconsigliata dalla allergologa) che ora è diventata la copertina "da divano", e vedrò di farla lavare in lavanderia, ma oggi la figlia è più grande e non ci dorme sotto... ne è così entusiasta che non se ne stacca più perché dice che "fa tanto casa", quindi la tua farà tanto zia! é stupenda! l'avessimo noi una zia che lavora all'uncinetto!!!!!

Tilly ha detto...

Grazie a tutte per i gentilissimi commenti!!!
Paola.. ho spedito oggi!!!

Tiziana ha detto...

La copertina è bellissima, ed infatti ho letto che è stata apprezzata molto.
Come puoi vedere il tempo quest'anno è molto variabile e quindi serve ancora, e poi dai........ come zia non sei male, te la cavi alla grande.
Bello l'accostamento dei colori.
Ciao e buon fine settimana
Tiziana

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

La copertina di Nicola è più che deliziosa, e come al solito i difetti li vedi solo tu ^^
Ti assicuro che le copertine anche se piccole vengono usate a lungo, diventano oggetti di culto nelle famiglie e nessuno se ne disfa con tanta facilità.
Nicola la apprezzerà tantissimo anche a 15 anni, quando gli tornerà utilissima per scaldarsi le gambe durante le probabili lunghissime sedute di studio e gioco al pc ;)